IMPRONTE DIGITALI IN KEYSHOT 6 Luglio 2022 – Pubblicato in: KeyShot

Che tu stia cercando di creare effetti atmosferici, segni di usura o impronte digitali, il controllo della rugosità della superficie utilizzando una texture in KeyShot ti aiuterà a raggiungere un nuovo livello di realismo e una maggiore flessibilità ai tuoi progetti. Oggi aggiungeremo delle impronte digitali su una superficie utilizzando una delle texture incluse in KeyShot.

Aggiunta di impronte digitali in KeyShot

Anche se alcuni potrebbero mettere in dubbio il motivo per cui si aggiungono impronte digitali a uno scatto di un prodotto, potresti essere sorpreso dal realismo raggiunto immagini che includano polvere superficiale, sottili macchie o impronte digitali. Potrebbero esserci momenti in cui queste trame sono necessarie per un aspetto più convincente per controsoffitti, superfici in acciaio inossidabile o altri materiali riflettenti, spesso che catturano le impronte digitali. Con questo metodo, puoi aggiungere qualsiasi quantità di imperfezioni, macchie o impronte digitali di cui hai bisogno. Diamo un’occhiata.

1. Apri il Material Graph e aggiungi la Texture dell’impronta digitale

Inizia aprendo il modello, facendo doppio clic sulla superficie in cui desideri inserire l’impronta digitale e fai clic su Grafico materiale nel Progetto , scheda Materiali . Puoi trovare una trama dell’impronta digitale nella finestra Libreria , nella scheda Trame . Trascina e rilascia la trama dell’impronta digitale nell’area di lavoro Grafico materiale e collega la trama all’input Rugosità del materiale corrispondente.

2. Aggiungi un colore al nodo numero

Immediatamente, noterai che la texture dell’impronta digitale appare sulla superficie ma se guardi da vicino, l’impronta digitale appare molto liscia, mentre il resto della superficie è leggermente più ruvido. Poiché le impronte digitali sono in genere più ruvide della superficie, invertire l’effetto selezionando il connettore tra la trama e il nodo materiale, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Utilità , Colore su numero . Ecco come appare nel Material Graph .

Suggerimento per professionisti: usa il tasto C per colorare in anteprima la trama e dare un’occhiata migliore a ciò con cui stai lavorando. Si noti che lo sfondo appare nero mentre le impronte digitali stesse appaiono bianche o grigio chiaro. Questo è importante poiché la rugosità in KeyShot è controllata da valori di colore tra bianco e nero. Un bianco puro disattiva l’effetto di rugosità mentre un nero puro attiva l’effetto di rugosità. Non vedrai ruvidità ovunque ci sia bianco. Il nodo Color To Number ti consente di invertire questo.

3. Invertire la rugosità

Per rendere le impronte ruvide, invece della superficie, fare doppio clic sul nodo Colora su numero e invertire i valori Output da e Output in in modo che lo sfondo diventi bianco e le impronte digitali diventino grigie. Quindi regola il valore Input To verso il basso fino a quando le impronte digitali diventano visibilmente nere. Esci dall’anteprima del colore premendo di nuovo il tasto C e vedrai che la rugosità è invertita.

A questo punto, puoi comporre l’impronta digitale e la rugosità dello sfondo regolando i valori in modo che corrispondano alla tua visione per l’effetto. Sebbene questo esempio dimostri in modo specifico come creare impronte digitali utilizzando la rugosità, gli stessi principi si applicano a qualsiasi trama. Comprendere come i valori e la rugosità interagiscono in KeyShot ti offre un ulteriore controllo su qualsiasi effetto di rugosità di cui hai bisogno.

Puoi saperne di più sul KeyShot Material Graph e sul parametro Roughness nel manuale KeyShot .

Cosa puoi creare?

Ci piacerebbe vedere cosa crei con questo suggerimento. Visita il forum KeyShot Amazing Shots per vedere cosa stanno creando gli altri e condividere il tuo lavoro. Qualora dovessi avere qualche consiglio o suggerimento non dimenticare di lasciare un commento in basso.

Prova KeyShot Pro oggi

Interessato a provare KeyShot Pro?