KeyShot 9 in arrivo Pubblicato in: KeyShot

Supporto per NVIDIA RTX Ray Tracing e AI Denoising in arrivo con la nuova release.

KeyShot 9 sfrutterà tutta la potenza delle schede grafiche NVIDIA RTX ( e non solo) utilizzando il solito ambiente 100% Ray Tracing. Di seguito maggiori informazioni su questa decisione, su come funzionerà e sull’approccio adottato.

Un focus sulla flessibilità

“Luxion ha valutato il rendering GPU per diversi anni. Solo ora, grazie alla tecnologia RTX di NVIDIA, che consente il ray tracing hardware accelerato e il denoising AI, le prestazioni in termini di gigaray, GPU con oltre 8 GB di memoria e l’SDK OptiX gratuito, è arrivato il momento di integrare il rendering GPU in KeyShot.”

– Henrik Wann Jensen, Co-founder and Chief Scientist at Luxion

Sebbene l’aggiunta del rendering GPU possa essere vista come uno spostamento da un metodo di rendering a favore di un altro, non è così. Alla capacità di rendering della CPU, è stata aggiunta quella della GPU, in modo da offrirti la possibilità di scegliere quale modalità utilizzare per i tuoi rendering. Con KeyShot 9 è possibile passare dal rendering su CPU al rendering su GPU senza influire sul flusso di lavoro corrente, richiedere aggiornamenti hardware o costringerti a scegliere un metodo di rendering rispetto all’altro: è una flessibilità completa che ti consente di ottenere il massimo dalla tua CPU o GPU NVIDIA.

Storia di KeyShot

Tradizionalmente, KeyShot è noto come motore di rendering Ray Tracing in Tempo Reale basato su CPU. Il suo sviluppo è basato su decenni di ricerca sull’illuminazione globale e sulla simulazione dell’illuminazione. Quella ricerca che continua ancora oggi.

KeyShot è stato progettato per funzionare e fornire risultati brillanti sulla più ampia gamma di computer, sia Windows che Mac, desktop o laptop, con il supporto per la più vasta gamma di formati di file 3D.

La ricerca e i test effettuati dalla software house in relazione ai progressi nell’accelerazione grafica delle GPU, hanno evidenziato la necessità, anche per KeyShot, di fare un salto in avanti integrando l’utilizzo delle nuove schede grafiche NVIDIA.

Il meglio dei due mondi CPU e GPU

La nuova funzionalità GPU di KeyShot supporta tutte le specifiche fornite tramite il motore di Ray Tracing NVIDIA OptiX.
Per la prima volta, le GPU NVIDIA RTX, che uniscono Ray Tracing hardware e software, offrono qualità e prestazioni in grado di equiparare o superare le CPU nel calcolo degli algoritmi avanzati, necessari per ottenere un maggiore realismo nel rendering in tempo reale.

Questa funzionalità è totalmente integrata in KeyShot 9 ed è attivabile dall’utente con un semplice click. Il meglio di entrambi i mondi, CPU e GPU insieme, il tutto all’interno dell’interfaccia utente più intuitiva di sempre.

KeyShot 9 rileva le schede grafiche con accelerazione GPU NVIDIA per fornire ray tracing in tempo reale tramite GPU.
Model: Stanley Black & Decker, Inc.

Quali GPU NVIDIA sono supportate?

KeyShot supporterà nativamente tutte le schede grafiche NVIDIA in grado di utilizzare la nuova tecnologia Optix 6, che include tutti i prodotti NVIDIA GeForce (a partire dalla GTX 980), Quadro e Tesla. Si noti che l’accelerazione hardware GPU con l’utilizzo di RT Cores per Ray Tracing in tempo reale e Tensor Core per il denoising AI è disponibile nei prodotti NVIDIA RTX.

KeyShot rileverà la scheda grafica compatibile e ti darà la possibilità di abilitare la modalità di rendering GPU. Abilitando tale modalità potrai utilizzare la tua GPU per il rendering nella vista in tempo reale e per l’output finale.

Uscita prevista e offerta lancio

Il GPU renderig con schede grafiche NVIDIA RTX sarà disponibile con il rilascio di KeyShot 9 (attualmente in versione beta) previsto per questo autunno 2019. Non sarà necessaria una versione separata di KeyShot e non ci saranno costi aggiuntivi. Per i clienti che acquisteranno ora KeyShot 8 o aggiorneranno a KeyShot 8 dalle versioni 6 e 7, la nuova release sarà inclusa nel prezzo.

CLICCA QUI per acquistare KeyShot 8 e ricevere in omaggio la versione 9.